DOVE SIAMOCERCA FARMACIA APERTACERCA STRUTTURE SANITARIENOTIZIE E APPROFONDIMENTIFAQMODULISTICACONTATTACI
 

Federfarma sostiene l'Abbraccio del Don Orione

In occasione del Natale Federfarma continua ed incrementa il suo sostegno all'associazione Abbraccio del Don Orione di Genova. [Vai alla notizia]

 

L' Avvelenamento il Gaslini nella tua Farmacia

Quali sono le sostanze tossiche e che cosa fare o meglio NON fare in caso di ingestione? [Vai alla notizia]

 

News Salute, assessore Montaldo: "Siglati accordi con Federfarma e medici di famiglia, avviato progetto di prevenzione cardio vascolare

Comunicato stampa Regione Liguria del 02/10/2009
A partire già dai prossimi giorni sarà possibile per i cittadini liguri prenotare gli esami specialistici attraverso le farmacie dove si potrà pagare anche il ticket. [Vai alla notizia]

 

News Farmacia Vicina

Dal primo di ottobre, nelle farmacie della provincia di Genova un punto di allattamento a disposizione di tutte le neo mamme [Vai alla notizia]

 

Volantino Farmacia Vicina

E' disponibile il volantino della campagna "Farmacia Vicina", promossa da Federfarma Genova, in tutte le farmacie di Genova e Provincia. [Vai alla notizia]

 

News Farmacia Vicina

Per le settimane più calde dei mesi di luglio e di agosto, in tutte le farmacie provinciali le persone ultra sessantacinquenni avranno la possibilità di farsi controllare la pressione gratuitamente. [Vai alla notizia]

Indietro - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 [20]

News Farmacia Vicina

Dal primo di ottobre, nelle farmacie della provincia di Genova un punto di allattamento a disposizione di tutte le neo mamme

La farmacia come un’amica per le neo mamme. E’ il senso dell’ultima iniziativa di Federfarma Genova, la prima federazione provinciale d’Italia, che ha deciso di creare un punto di allattamento in ciascuna delle farmacie associate. Fino a oggi, infatti, l’iniziativa ha interessato singole farmacie. Questa è la prima volta che in un’intera provincia italiana si promuove l’allattamento materno mettendo a disposizione delle neo mamme uno spazio in ciascuna delle 296 farmacie aderenti. “Mamma in Farmacia”, è questo il nome del progetto, che s’inserisce all’interno della campagna “Farmacia Vicina”, prevede che per il mese di ottobre tutte le neo mamme possano contare su un punto di allattamento all’interno di ciascuna delle 296 farmacie provinciali. «Come già era accaduto a luglio per l’iniziativa a favore degli anziani, anche con “Mamma in farmacia” puntiamo a far conoscere la farmacia non solo come punto in cui acquistare medicinali, ma anche come un luogo in cui la famiglia può trovare un aiuto concreto» - spiega Giuseppe Castello, presidente di Federfarma Genova. Le mamme genovesi potranno allattare i propri piccoli al seno, comodamente sedute nel tranquillo angolo dedicato e munito di fasciatoio. «Con questa iniziativa intendiamo dare il nostro contributo alla campagna a favore dell’allattamento materno – aggiunge Edoardo Schenardi, segretario di Federfarma Genova – l’allattamento al seno è fondamentale, ma richiede una “catena calda” di sostegno e cioè assistenza competente alle madri, affinché possano avere fiducia in se stesse e per mostrare loro cosa fare. Se questa catena calda si è persa nella nostra cultura o ha dei difetti, è giunto il momento di farla funzionare». Dopo il primo ottobre, l’iniziativa proseguirà per un mese, coprendo anche il periodo interessato dalla Settimana Mondiale dell'Allattamento Materno (World Breastfeeding Week), promossa annualmente dalla Waba (World Alliance for Breastfeeding Action). Inoltre, presso ciascun “mamma point”, si potranno conoscere le ultime novità sulle linee di prodotti e accessori per l'allattamento al seno. Mentre, sempre nell’ambito della stessa iniziativa, sarà possibile utilizzare gratuitamente lo scalda biberon per i bambini che usano le pappe. Fino a esaurimento scorte sarà a disposizione anche il cofanetto Happy Bimbo, con tutto il necessario per le mamme e il loro piccoli. In distrubuzione anche un interessante opuscolo dal titolo “La Farmacia a misura di mamma”, redatto in occasione dell’iniziativa. Nel punto d’ascolto per le mamme, saranno pubblicizzati i mesi per la prevenzione delle malattie. Ma, al di là dell’originalità dell’iniziativa, lo scopo è anche e soprattutto quello di seguire le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale sella Sanità (OMS) e dell’Unicef, secondo cui l’allattamento al seno è un diritto fondamentale dei bambini e delle mamme, che devono essere sostenute nella realizzazione del loro desiderio di allattare. L’indicazione è stata recepita anche dal nostro Paese, visto che nel 2007 il ministero della Salute e la conferenza permanente Stato- Regioni, con un decreto hanno riconosciuto l’allattamento al seno come forma di alimentazione naturale e normale nella prima infanzia e come misura di salute pubblica primaria. Quest’ultimo riferimento è fondamentale e testimoniato da decenni di studi e di ricerche mediche. L’allattamento al seno costituisce un beneficio per la salute della donna e del bambino. Il latte materno, succhiato o spremuto e senza aggiunte, è anche l’alimento più adeguato ai fabbisogni nutrizionali dei neonati prematuri e ricoverati. Anche il ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, ha raccomandato, come misura di prevenzione e di promozione della salute pubblica, che i bambini siano allattati esclusivamente al seno fino a sei mesi. Tale pratica deve continuare poi, con gli adeguati alimenti complementari, fino a che la madre ed il bambino lo desiderino, anche dopo l’anno di vita. Per il bambino il latte materno è l’unico alimento naturale, facilmente digeribile, che contiene tutti i nutrienti nelle giuste proporzioni, necessari alla crescita e allo sviluppo del sistema nervoso e della vista. Contiene anticorpi e altri fattori protettivi che aiutano il bambino a combattere le infezioni e a resistere meglio alle malattie. Protegge da celiachia, malattie allergiche e tumori dell’infanzia, può prevenire il diabete giovanile nei bambini geneticamente predisposti, aiuta a sviluppare una migliore salute dentale, riduce i rischi di sovrappeso e obesità ed accresce le conoscenze gustative dei bambini. Il latte materno fa bene al bambino, ma l’allattamento al seno fa bene anche alla mamma, perché stimola la contrazione dell’utero, riducendo l’emorragia dopo il parto e consentendo all’utero di tornare alle dimensioni normali più velocemente. Inoltre, riduce il rischio di osteoporosi dopo la menopausa e, se protratto per almeno tre mesi, può ridurre il rischio di cancro al seno e di carcinoma ovarico. Per ulteriori informazioni, ufficio stampa Federfarma: Edoardo Meoli, tel. 3384767631, e-mail ufficiostampafarmagenova@gmail.com

[Torna alle Notizie Federfarma]

Notizie da Federfarma Genova

Notizie dal mondo della sanità su eventi, campagne, iniziative

Indietro - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14
Associazione Titolari di Farmacia Della Provincia di Genova - Piazza G. Savonarola 3/1 - 16129 - Genova (GE) - p.i. 01709030991 - c.f .80013790102